26 settembre 2020

LE RISPOSTE DEI CANDIDATI A SINDACO AL BALLOTTAGGIO

Pubblichiamo le due risposte arrivate dai due candidati a sindaco al ballottaggio Cavatorta e Zaffanella. 

Li ringraziamo per aver specificato le loro posizioni sulle questioni di merito(Ambiente,  sanità, antimafia, riorganizzazione comunale, delegato di frazione, famiglia e disabilità) e di metodo (alleanze e giunta)che abbiamo posto nei giorni scorsi per dare nuovi strumenti di valutazione agli indecisi o ai cittadini che hanno deciso di votare altre forze politiche.

Ci siamo presentati alle elezioni alternativi ai due candidati a sindaco al ballottaggio con progetti politici diversi e in discontinuità con le amministrazioni passate, come hanno fatto anche altre forza politiche rimaste fuori dal ballottaggio, e con coerenza continueremo a lavorare con determinazione per controllare, proporre e dare voce ai cittadini con mozioni, istanze e iniziative informative.

Buon voto ai cittadini.
Gruppo di Lavoro M5S VIadana


Qui i 5 punti proposti ai candidati a sindaco al ballottaggio http://viadana5stelle.blogspot.com/2020/09/m5s-viadana-ecco-le-cinque-proposte.html


LE RISPOSTE


👉NICOLA CAVATORTA

Buongiorno,
grazie per avermi contattato e posto quesiti relativi a temi e obiettivi per la comunità. In una fase come quella che stiamo attraversando risultano essere la cosa più importante rispetto ad accordi e apparentamenti che lasciano il tempo che trovano.

Per quanto riguarda la tematica relativa all' ambiente e salute, nel nostro programma elettorale vi sono elencati alcuni punti significativi che lasciano intendere il mio interesse sull' argomento. L' importante concetto della rinaturazione del territorio e valorizzazione dell' area golenale (progetto lido Po Viadana) è da collocare in un disegno più ampio che riguarda l' intera area adiacente a via al ponte, ripristino arena, parco, campo sportivo e realizzazione pista ciclabile le cui risorse sono state stanziate.
Per quanto riguarda il nuovo Pgt deve essere incentrato sulla riduzione del consumo del suolo, in linea con la legge nazionale e regionale e per spostare il concetto di edilizia da un aspetto quantitativo ad uno qualitativo, promuovendo e incentivando le ristrutturazioni e i recuperi, a tal proposito la realizzazione del POT, degenza di comunità con servizi annessi, nella struttura dell'ex ospedale avrebbe la duplice funzione: 1 di portare servizi sanitari pubblici aggiuntivi al territorio e 2 di occupare spazi ormai abbandonati da tempo. La nuova amministrazione comunale deve essere disponibile a tavoli e incontri con le varie parti sociali, categorie e settori, in un' ottica di mediazione e disponibilità nella misura in cui questi siano necessari e fondamentali per ottenere risultati concreti per il bene comune.
Interessante il discorso del delegato di comunità, storicamente è sempre esistito. Non dimentichiamoci di responsabilizzare i consiglieri comunali di minoranza e maggioranza eletti democraticamente a portare all' attenzione dell' amministrazione comunale le istanze del proprio territorio!
Sono disponibile a confermare la commissione antimafia, istituita dall' amministrazione comunale uscente, il comune di Viadana deve sempre tenere alta la guardia per contrastare il fenomeno malavitoso.
Sono disponibile ad attuare una seria e precisa riorganizzazione del personale comunale. Dovranno essere valutate le disponibilità di ogni singolo dipendente a collaborare con l'amministrazione comunale e all' ascolto nei confronti della cittadinanza in merito ad una migliore erogazione dei servizi. Rotazione delle dirigenze e riassetto degli uffici è oggi diventato un dovere e una necessità.
Il servizio del doposcuola comunale come qualsiasi altro servizio deve essere garantito prendendo in esame le reali richieste delle utenze, evitando la creazione di servizi per pochi ma focalizzando l' impegno per una più ampia platea di beneficiari, garantendo l'impiego di risorse pubbliche per la comunità in toto.
Per quanto riguarda i nomi della futura giunta posso dire che saranno scelti tra quelle figure seguendo il concetto basilare di continuità con ciò che di buono è stato fatto e discontinuità nel senso di migliorare la dove ci siano state difficoltà. Teniamo presente che la tanto criticata giunta e buona parte dei consiglieri di maggioranza uscenti, in caso di mia vittoria, risulteranno essere eletti in consiglio comunale e questo non l'ho scelto io ma la cittadinanza al voto. La mia intenzione è quella comunque di assegnare ruoli in base alle attitudini e competenze, valutando eventualmente anche figure esterne.
Questa mia risposta siete liberi di pubblicarla e renderla nota alla cittadinanza utilizzando i mezzi che ritenete più opportuni, personalmente provvederò a spedirla ai giornali.
Grazie per l' attenzione
Nicola Cavatorta 



👉FABRIZIA ZAFFANELLA

Gent.mi, qui di seguito le tematiche da voi proposte.E’ stato molto semplice rispondere in

quanto i temi da voi evidenziati e le proposte sono contenute nel nostro programma (che

alleghiamo).Al fine di dare facile evidenza alle risposte , a fianco di ogni domanda ho

indicato la pagina del programma delle nostre 2 liste nella quale ho dato rilievo ai punti

richiesti.

 

1) SALUTE E AMBIENTE

Siete disponibili all’ Istituzione di una Commissione Consiliare Ambiente e Salute?

SI

 

Ecco i primi obiettivi di lavoro che vi proponiamo:

▪ Rinaturazione del territorio e valorizzazione area golenale(progetto lido po Viadana)           

pag11

 

▪ Nuovo PGT (piano di governo del territorio) con riduzione del consumo di suolo pag 38

 

▪Tavoli di lavoro con aziende, istituzioni e portatori d’interesse per miglioramento della qualità dell’aria; pag 11

 

▪Tavolo permanente con gli enti preposti per il coordinamento e programmazione dei 

servizi socio sanitario del territorio(Pot,Hospice ,C.P.S. , Consultorio) e per spingere sulla

creazione dell’ASST Oglio Po. Pag 15

 

2) DELEGATO DI COMUNITA’ :

Siete disponibili all’ istituzione del Delegato di Frazione scelto dai cittadini, ovvero una

figura apartitica che si interfaccerà in modo volontario con la propria comunità per raccogliere proposte e criticità per l’amministrazione? Pag 34

 

3) COMMISSIONE ANTIMAFIA :

Siete disponibili a confermare la Commissione Antimafia e continuare il lavoro di informazione e promozione della legalità sul territorio?            

Pag 22 Saremmo anche disponibili ad istituire una delega alla legalità

 

4) RIVOLUZIONE IN COMUNE

Siete disponibili, con metodo meritocratico, alla riorganizzazione e al potenziamento del

personale (urgente ufficio scuola  e l’aumento di agenti di Polizia Locale), a procedere alla

rotazione di dirigenti (come da disposizioni Anac) per migliorare i servizi del Municipio (es.

l’ Ufficio tecnico)? Siete disponibili a istituire uno sportello comunale per aiutare i cittadini,

le imprese, gli artigiani e i commercianti a evadere le pratiche burocratiche o le domande per l'accesso ai Bandi?           Pag 42, 46,52

 

5) FAMIGLIA E DISABILITA’:

Siete disponibili a garantire l’erogazione del servizio Di Doposcuola Comunale accessibile a tutti, coinvolgendo anche l’Azienda Speciale Consortile Oglio Po e attuare un piano senza precedenti per l’abbattimento delle barriere architettoniche al fine di favorire la mobilità di passeggini, carrozzine e mezzi per disabili? Pag 52 e 55

 

-Infine, per trasparenza nei confronti dei cittadini, riteniamo che gli Assessori dovrebbero

essere nomi di discontinuità con competenze specifiche e sarebbe auspicabile renderli

noti prima del ballottaggio, inoltre chiediamo massima trasparenza su eventuali accordi

con le forze politiche fuori dal ballottaggio che dovranno essere evidenti  in un apparentamento chiaro su scheda elettorale.


In merito a questa ultima domanda sara’ sicuramente nostro impegno individuare, per quanto riguarda gli assessori,  figure di rilievo e di garanzia .

Anticipo che ho appena comunicato a mezzo stampa la candidatura del nostro Assessore alla Cultura Benedetta Boni.

Con l’auspicio di una futura e proficua collaborazione , sperando che il nostro obiettivo di

cambiare questa amministrazione immobile e desolata sia anche il vostro, vi saluto

cordialmente

Fabrizia Zaffanella

 

Il programma e le pagine sopra menzionate sono visibili a questo link https://drive.google.com/file/d/1GlqBKJqXfWMWbo9nuDdqNnWBCgcKBjkF/view?usp=sharing




25 settembre 2020

M5S VIADANA - ECCO LE CINQUE PROPOSTE INVIATE AI CANDIDATI SINDACI ANDATI AL BALLOTTAGGIO.


 

Ci siamo presentati alternativi a chi ha governato Viadana negli ultimi 10 anni.
Viadana ha scelto la continuità e rispettiamo il voto. Lavoreremo per continuare a far capire che un'alternativa migliore c'è.
Ora lavoriamo sui temi e su come migliorare la qualità della vita dei cittadini.
Il prossimo sindaco sarà una persona fra Cavatorta e Zaffanella, e con loro vogliamo parlare di temi, di urgenze, di futuro della nostra comunità.
Per questo abbiamo scritto ad entrambi una lettera.
"Gentili candidati al ballottaggio (in ordine alfabetico) Nicola Cavatorta e Fabrizia Zaffanella,
il gruppo di lavoro M5S si congratula per il vostro risultato elettorale che vi porterà al ballottaggio del 4 e 5 Ottobre.
Come dichiarato nei giorni scorsi dal nostro già candidato sindaco Dott.Lorenzo Gardini, il M5S non darà indicazioni di voto in quanto riteniamo che le preferenze non siano delle forze politiche ma solo dei cittadini che liberamente sceglieranno se e come votare; ma abbiamo deciso di sottoporvi alcune tematiche di interesse generale che potrebbero orientare la scelta di voto al ballottaggio di cittadini che non sono andati a votare o sono indecisi se andare a votare, oppure che hanno sostenuto altre forze politiche. I temi e gli obiettivi per la comunità sono la cosa più importante per il M5S.
Vi poniamo questi quesiti con 5 tematiche di buon senso che riteniamo importanti per il territorio Viadanese sulle quali gradiremmo sapere la vostra posizione:
1) SALUTE E AMBIENTE
Siete disponibili all’Istituzione di una Commissione Consiliare Ambiente e Salute?
Ecco i primi obiettivi di lavoro che vi proponiamo:
▪ Rinaturazione del territorio e valorizzazione area golenale (progetto lido po Viadana)
▪ Nuovo PGT (piano di governo del territorio) con riduzione del consumo di suolo
▪ Tavoli di lavoro con aziende, istituzioni e portatori d’interesse per miglioramento della qualità dell’aria;
▪ Tavolo permanente con gli enti preposti per il coordinamento e programmazione dei servizi socio sanitari del territorio (Pot, Hospice, C.P.S. , Consultorio) e per spingere sulla creazione dell’ASST Oglio Po.
2) DELEGATO DI COMUNITA’ :
Siete disponibili all’istituzione del Delegato di Frazione scelto dai cittadini, ovvero una figura apartitica che si interfaccerà in modo volontario con la propria comunità per raccogliere proposte e criticità per l’amministrazione?
3) COMMISSIONE ANTIMAFIA :
Siete disponibili a confermare la Commissione Antimafia e continuare il lavoro di informazione e promozione della legalità sul territorio?
4) RIVOLUZIONE IN COMUNE
Siete disponibili, con metodo meritocratico, alla riorganizzazione e al potenziamento del personale (urgente ufficio scuola e l’aumento di agenti di Polizia Locale), a procedere alla rotazione di dirigenti (come da disposizioni Anac) per migliorare i servizi del Municipio (es. l’ Ufficio tecnico)? Siete disponibili a istituire uno sportello comunale per aiutare i cittadini, le imprese, gli artigiani e i commercianti a evadere le pratiche burocratiche o le domande per l'accesso ai Bandi?
5) FAMIGLIA E DISABILITA’:
Siete disponibili a garantire l’erogazione del servizio di Doposcuola Comunale accessibile a tutti, coinvolgendo anche l’Azienda Speciale Consortile Oglio Po e attuare un piano senza precedenti per l’abbattimento delle barriere architettoniche al fine di favorire la mobilità di passeggini, carrozzine e mezzi per disabili?
Infine, per trasparenza nei confronti dei cittadini, riteniamo che gli Assessori dovrebbero essere nomi di discontinuità con competenze specifiche e sarebbe auspicabile renderli noti prima del ballottaggio, inoltre chiediamo massima trasparenza su eventuali accordi con le forze politiche fuori dal ballottaggio che dovranno essere evidenti in un apparentamento chiaro su scheda elettorale.
Vi anticipiamo che la presente mail sarà inviata anche alla stampa locale e pubblicata sulle nostre pagine social, e vi ringraziamo per una vostra gentile risposta che pubblicheremo in modo trasparente sui canali social e web del M5S Viadana, al fine di poter contribuire a chiarire le idee di molti cittadini che decideranno di recarsi al ballottaggio del 4 e 5 Ottobre.
Gruppo di Lavoro M5S Viadana"

18 settembre 2020

M5S VIADANA - DANILO TONINELLI: "VIADANA HA BISOGNO DI UN SINDACO PENTASTELLATO CHE TUTELI CONCRETAMENTE GLI INTERESSI DEI CITTADINI"


 

Grande risonanza ha avuto ieri sera la visita del senatore Danilo Toninelli – ex Ministro alle Infrastrutture – intervenuto all’evento organizzato dal Movimento 5 Stelle di Viadana per presentare ai cittadini il proprio candidato sindaco dr. Lorenzo Gardini,  la lista e il programma elettorale.

Toninelli ha più volte sottolineato con forza l’importanza di avere dei Sindaci a 5 Stelle alla guida dei Comuni, a garanzia di un serio impegno a pretendere che provvedimenti presi a livello governativo o regionale vengano poi effettivamente applicati anche nelle realtà comunali.

A questo proposito ha fatto riferimento, in particolare, alla situazione della Sanità lombarda ove, nonostante quanto previsto dall’ultima riforma Maroni, i Comuni non riescono a vederne applicato compiutamente il disposto.

Il Movimento 5 Stelle si è dimostrato, nei fatti, l’unico ad aver preso coraggiosamente provvedimenti a favore dei cittadini, e ne sono prova la realizzazione in tempi rapidi della ricostruzione del ponte di Genova e, specificamente riguardo a Regione Lombardia, lo stanziamento di 200 milioni di euro per la manutenzione dei Ponti sul Po, per decenni completamente “dimenticati” ed oramai tutti arrivati in prossimità del “fine vita” con gravi ripercussioni sulla sicurezza e sul tessuto economico di vaste aree territoriali.

Toninelli ha voluto sottolineare la capacità che anche il gruppo di Viadana ha avuto di garantire negli anni una presenza fortemente attiva sul territorio, sempre pronto a denunciare situazioni di criticità e parte attiva in consiglio comunale per sollecitare l’Amministrazione con proposte, in parte accolte ed attuate come, in primis, la costituzione della Commissione Antimafia.

Il gruppo di attivisti viadanesi si è distinto anche per la capacità di organizzare una campagna elettorale all’insegna della presenza capillare sul territorio, utilizzando un semplice camper di proprietà di un attivista e con una spesa irrisoria (20 Euro).

“Questo – ha affermato Toninelli - è lo spirito di una politica sana con le mani libere, che ha a cuore il territorio e pensa a ciò che serve veramente ai cittadini: ammodernare le infrastrutture esistenti e studiare la fattibilità di nuove come il ponte sul Po, potenziare la sanità territoriale, migliorare la comunicazione tra i cittadini e il Comune e molto altro. Abbiamo bisogno di persone così nelle istituzioni, di 5 stelle giovani e preparati pronti a dare il massimo per i propri cittadini. Una grande opportunità cambiamento per tutti i viadanesi che andranno a votare il prossimo 20 e 21 settembre.”

 

Link del programma per tornare a Vivere Viadana https://drive.google.com/file/d/1omfwdu5uFlJJGuTl7fE9N5GjgHxA1LhN/view?usp=drivesdk

 


12 settembre 2020

M5S VIADANA - OTTIMO RISCONTRO DELLA VISITA DEL VICEMINSTRO AL MISE STEFANO BUFFAGNI AI COMMERCIANTI DI VIADANA


 

Risultato molto positivo ha riscontrato, questa mattina, la visita a Viadana del Viceministro al MISE On. Stefano Buffagni.

 Sulla piazza centrale, al mercato cittadino, il Viceministro si è intrattenuto con i cittadini ed ha poi incontrato alcuni commercianti ambulanti e negozianti, anche dei negozi storici del paese, e il presidente di Confcommercio Ercole Montanari.

 Ha ascoltato le loro problematiche e preoccupazioni, dovute anche e soprattutto a questo particolare periodo, ed è stato positivo riscontrare come diversi commercianti hanno chiesto ed ottenuto, in tempi ragionevoli, la possibilità di usufruire degli strumenti finanziari messi a disposizione dal Governo (bonus, garanzie, finanziamenti a fondo perduto ecc.). 

Ottimo anche il riscontro del gruppo 5Stelle di Viadana tra le persone incontrate, che conferma il grande lavoro fatto con costanza dagli attivisti pentastellati sul territorio.

 Ancora una volta L’on. Buffagni, già presente più volte nella provincia mantovana, ha dimostrato nei fatti di essere particolarmente attento alle realtà economiche del territorio e siamo certi che anche questa volta saprà trarre utili spunti di riflessione dalle proposte raccolte dagli operatori del settore.

Il M5S Viadana metterà costantemente il massimo impegno per la rivitalizzazione di tutto il comparto commerciale e industruiale del nostro Comune, affinchè possa recuperare al più presto la forza trainante che gli spetta per la ricchezza della propria storia imprenditoriale.

M5S VIADANA - CONTINUA ANCHE IL PROSSIMO WEEKEND IL “CAMPER VIADANA 5 STELLE TOUR”.


 

CONTINUA ANCHE IL PROSSIMO WEEKEND IL “CAMPER VIADANA 5 STELLE TOUR”. 

Questi gli appuntamenti in programma: 

Sabato 12 Settembre a San Matteo delle Chiaviche Ore 9,30 - 12 in via Trieste vicino al Bar Sottovoce. 

Nel pomeriggio i 5 stelle si sposteranno a Cavallara (ore 15-16) e a Cizzolo (ore 16-18).

 Domenica mattina (9,30 - 12) sarà il turno di Salina in via Ottoponti di fianco alla chiesa e, alla sera, a Viadana in Piazza Manzoni dalle 19 alle 23. 

Invitiamo tutti i cittadini ad incontrarci e presentarci le loro proposte; già abbiamo avuto l’opportunità di trasmettere al Sindaco qualche istanza illustrataci la settimana scorsa.

Da sempre mettiamo al primo posto l’ascolto dei cittadini e, se il 20 e il 21 Settembre ci daranno fiducia, ci impegniamo a renderli finalmente protagonisti delle decisioni, coinvolgendoli, nelle modalità consentite, nei processi gestionali delle “Cosa pubblica”, introducendo l’obbligo di discussione in Consiglio Comunale di mozioni di iniziativa popolare, il Referendum propositivo senza quorum ed il Bilancio partecipato.

 

Ci impegniamo ad essere al servizio dei cittadini semplificando le procedure per l'accesso ai servizi erogati dall'Amministrazione, con particolare attenzione alla digitalizzazione dei processi e all'alfabetizzazione digitale.

 

Vogliamo realizzare un Ufficio relazioni con il pubblico itinerante (Progetto "Il Comune sotto casa") al fine di essere concretamente presenti anche in ogni Frazione comunale e, per rendere il collegamento tra Frazioni e Amministrazione centrale ancora più efficace, istituiremo la figura del Delegato di Frazione.

 

Link del programma per tornare a Vivere Viadana https://drive.google.com/file/d/1omfwdu5uFlJJGuTl7fE9N5GjgHxA1LhN/view?usp=drivesdk


11 settembre 2020

M5S VIADANA – IL VICEMINISTRO BUFFAGNI TORNA A VIADANA PER INCONTRARE I COMMERCIANTI.


 

 

Venerdì 11 Settembre l’on. Stefano Buffagni, Viceministro allo Sviluppo Economico, sarà nuovamente presente a Viadana dove, dopo una conferenza stampa fissata alle ore 10,30, visiterà il mercato cittadino ed alcuni negozi del centro per ascoltare e confrontarsi con i rispettivi titolari.

“L’on.le Buffagni – afferma il dott. Lorenzo Gardini, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle - già presente più volte nella provincia mantovana, ha dimostrato nei fatti di essere particolarmente attento alle realtà economiche del territorio.

Nel nostro programma abbiamo inserito iniziative che riteniamo fondamentali per attuare il rilancio delle attività imprenditoriali attraverso iniziative ed eventi attrattivi e aggregativi nel centro e nelle frazioni.

Innanzitutto, intendiamo mettere in campo il massimo impegno per far ritornare a Viadana servizi da troppo tempo lasciati “emigrare”, quali l’Agenzia delle Entrate e l’Ufficio del Giudice di Pace e per poter aprire ulteriori servizi essenziali quali una delegazione dell’INPS e della Camera di Commercio.

Saranno particolarmente incentivati gli acquisti a “Km zero” e quelli effettuati nei cosiddetti “negozi di paese”, sia del centro che delle frazioni, piuttosto che quelli effettuati nei centri commerciali, studiando un sistema di premialità fiscale del consumatore.

Vogliamo inoltre valorizzare la scuola per promuovere il lavoro potenziando il collegamento tra le scuole viadanesi e le aziende del territorio e creare tavoli di coordinamento fra i Centri per l’impiego, il Comune, le imprese e gli istituti scolastici per favorire l’incontro tra domanda e offerta di lavoro.

Infine, nell’ambito della sezione programmatica “Viadana torna bella”, ci impegneremo per la messa a punto di un Piano comunale senza precedenti per combattere il degrado urbano con prevenzione e maggiori controlli, e per realizzare l’abbattimento delle barriere architettoniche per favorire la mobilità di passeggini, carrozzine e mezzi per disabili. Abbellire la città e combattere il degrado urbano costituirà anche un ulteriore incentivo per una più proficua gestione degli esercizi commerciali.

La presenza del Viceministro Buffagni è sicuramente una preziosa opportunità che i piccoli commercianti viadanesi potranno cogliere per rappresentargli le difficoltà che si trovano a dover affrontare ogni giorno, in modo articolare in questo lungo periodo di “emergenza economica” causata dal Covid-19 e per fare opportune proposte di cui, come già avvenuto negli incontri avvenuti in passato, il Viceministro farà sicuramente tesoro.

Il nostro impegno per la rivitalizzazione di tutto il comparto imprenditoriale – conclude il Dott. Gardini - del nostro Comune sarà sicuramente massimo; Viadana dovrà tornare ad essere una Città propulsiva per tutto il territorio come è stata in un passato ormai troppo lontano”.

 

Link del programma per tornare a Vivere Viadana https://drive.google.com/file/d/1omfwdu5uFlJJGuTl7fE9N5GjgHxA1LhN/view?usp=drivesdk


 

 

10 settembre 2020


 

Proseguono gli incontri in diretta Facebook organizzati dal Movimento 5 Stelle Viadana per illustrare i punti qualificanti del programma elettorale.

 Giovedì 10 settembre - alle ore 21,15 – si parlerà di “AMBIENTE, QUALITÀ DELL’ARIA E SANITA’ PUBBLICA” con la partecipazione del nostro Candidato sindaco Dr. Lorenzo Gardini, della Europarlamentare Eleonora Evi, dell’On. Alberto Zolezzi e del Consigliere regionale Marco Degli Angeli.

 “In questo incontro – afferma il dott. Lorenzo Gardini – parleremo di temi sui quali il Movimento è da sempre impegnato per promuovere un deciso cambio di rotta in materia di sfruttamento del suolo, di abbattimento delle emissioni inquinanti, di difesa della sanità pubblica e di promozione di sani stili di vita. 

Riguardo a queste tematiche abbiamo inserito nel nostro programma elettorale importanti iniziative volte a coniugare un deciso recupero della salubrità dell’ambiente con strumenti di dialogo proficuo tra l’Amministrazione e le aziende produttive del territorio, affinchè possano essere concretizzate soluzioni sostenibili nel rispetto delle legittime esigenze di ciascuno. 

Abbiamo in programma di realizzare, tra l’altro, la rinaturazione delle aree golenali ed urbane pubbliche avvalendoci della preziosa collaborazione delle Associazioni operanti sul territorio. Vogliamo promuovere, tra gli altri, il progetto “Più 20.000 alberi nel Comune di Viadana”, così come lanceremo un concorso di idee per la valorizzazione dell’area golenale prospiciente il fiume Po affinchè possa diventare pienamente fruibile per i cittadini sul modello dei Lidi esistenti a Casalmaggiore e Guastalla. 

Verrà effettuato il censimento delle aree verdi comunali con l'obiettivo di riqualificarle per garantire il diritto al gioco dei bambini con l'ausilio di volontari per la sorveglianza e promuoveremo la motricità durante il periodo dell’infanzia in collaborazione con le scuole e le associazioni sportive. 

Nel corso dell’incontro – conclude il Dott. Gardini – affronteremo inoltre la situazione della sanità pubblica, con particolare riguardo alle problematiche derivanti dall’evolversi della situazione post Covid-19.

 Se i cittadini ci concederanno fiducia, ci impegneremo da subito per far tornare Viadana un Comune trainante, capace di farsi catalizzatore delle numerose istanze di tutti i Comuni del territorio casalasco - viadanese in materia di sanità pubblica, con particolare riguardo al ripristino operativo dei servizi sanitari di cui i nostri cittadini sono stati privati".   

 

Link del programma per tornare a Vivere Viadana https://drive.google.com/file/d/1omfwdu5uFlJJGuTl7fE9N5GjgHxA1LhN/view?usp=drivesdk

 

 

9 settembre 2020

VIADANA - GARDINI (M5S): “La sanità pubblica deve tornare ad essere centrale e i servizi del territorio potenziati”.


 

 

Il candidato sindaco Dott. Lorenzo Gardini rilancia il tema della sanità pubblica e dei servizi sanitari del territorio:” La tragedia del Covid ha fatto capire a tutti l’importanza di investire sulla sanità pubblica, anche perché questo virus ci restituisce non solo vittime ma anche nuovi pazienti cronici da assistere.

L’Amministrazione 5 Stelle si batterà senza riserve per riportare quei servizi sanitari che le amministrazioni di centro sinistra e centro destra hanno lasciato decadere contribuendo al progressivo depauperamento dell’assistenza sanitaria nel territorio Oglio Po.

Ad esempio, sarà prioritario per noi batterci per far riaprire il Punto nascite dell’Ospedale Oglio Po facendo squadra con gli altri comuni. Sarà importante istituire un tavolo di coordinamento permanente tra Assessorato ai servizi sociosanitari del Comune, Azienda Speciale Consortile Oglio Po e ATS. Tale tavolo sarà funzionale alla costante supervisione e all’adeguamento dei servizi sociosanitari e ospedalieri, sulla spinta dei Piani di Zona che rappresentano il documento principale di programmazione sociale.  Molti servizi che consideriamo fondamentali come il Centro Psico-sociale (CPS), il consultorio e l’ambulatorio vaccinazioni saranno potenziati.

Nell’agenda dell’Amministrazione sarà inoltre prioritaria la realizzazione di un Presidio Ospedaliero Territoriale per la presa in carico dei pazienti cronici e per la realizzazione di un Hospice in strutture già esistenti sul territorio.

Continua il candidato pentastellato Gardini:” L’educazione alla salute è per noi fondamentale, vogliamo stipulare precisi accordi con ATS e scuole per l’educazione alla salute e alla prevenzione sanitaria negli istituti scolastici. E’ necessario per noi promuovere la salute attraverso l’educazione alimentare e le attività motorie alla base di corretti stili di vita.

Un altro punto importante è l’istituzione dell’Infermiere di Famiglia con potenziamento dei servizi di assistenza a domicilio e del servizio infermieristico domiciliare. Ci sono tantissimi anziani lasciati soli a cui dobbiamo dare risposte e assistenza. Inoltre, il nostro territorio ha visto calare drasticamente il numero dei medici di famiglia e molti altri andranno in pensione entro breve tempo, pertanto sarà necessario prevedere incentivi volti a favorire la residenzialità del personale sanitario che sceglie di operare sul territorio.

Conclude il candidato Gardini: “La Casa di riposo deve essere considerata un “bene comune”. Basta nomine politiche: serve la creazione di un tavolo con il Cda della struttura per l’avvio di una modifica statutaria che porti alla votazione dei consiglieri slegata dalle indicazioni dell’Amministrazione comunale, con bilanci finalmente trasparenti e accessibili a tutti e non più “inaccessibili” come in passato.

Va individuato quanto prima uno spazio idoneo per una camera mortuaria ad uso pubblico a Viadana. Infine, vanno rivisti tutti i piani di emergenza, pertanto istituiremo tavoli permanenti di lavoro tra Comune, Enti preposti, aziende e associazioni coinvolte, per l’aggiornamento e l’adeguamento costante dei piani di emergenza sanitaria, emergenza idrogeologica ed emergenza esterna (rischio di incidente rilevante nelle aziende chimiche).”

 

Link del programma per tornare a Vivere Viadana https://drive.google.com/file/d/1omfwdu5uFlJJGuTl7fE9N5GjgHxA1LhN/view?usp=drivesdk

 


8 settembre 2020

M5S VIADANA - OTTIMO RISCONTRO DEL NOSTRO CAMPER TOUR ELETTORALE. ECCO LE PROPOSTE PIU' INTERESSANTI CHE SONO STATE RACCOLTE E GLI APPUNTAMENTI PER IL PROSSIMO WEEK END.

Nello scorso week end è iniziato il Camper Tour Viadana 5 Stelle a San Matteo, Buzzoletto, Cicognara, Cogozzo e Viadana, il tour itinerante dove il M5S e il Candidato sindaco Dott. Lorenzo Gardini hanno potuto incontrare i cittadini, raccogliendo istanze e proposte, avendo riscontri molto positivi dalla gente che ha partecipato all’iniziativa.

Così il candidato sindaco Gardini: “Ci siamo confrontati con le persone portando le nostre idee programmatiche per le elezioni amministrative del 20 e 21 settembre, accogliendo nuove questioni e proposte presentateci direttamente dai cittadini.  Siamo stati a San Matteo, Buzzoletto, Cicognara, Cogozzo e Viadana.

Tra le varie proposte ricevute nelle frazioni nord vogliamo rilanciare l’intervento urgente sulla segnaletica stradale di via Podiola a San Matteo per ridurre la velocità di transito attualmente troppo elevata con conseguente rischio per l’incolumità dei residenti della via. 

Interessante anche la proposta di riqualificare l’area corrispondente all’ex Consorzio Agrario di San Matteo prevedendo un parco con spazi verdi, area giochi per bambini e piante autoctone. Altri suggerimenti importanti ricevuti riguardano la riqualificazione delle piste ciclabili con revisione dei collegamenti tra ciclovie, l’estensione dell’illuminazione pubblica ad alcune vie attualmente al buio a Cicognara, il sostegno economico strutturale del Carnevale di Cicognara, evento storico e tradizionale, molto sentito dalla comunità.”

Conclude poi il candidato pentastellato Gardini: “Abbiamo avuto un riscontro molto positivo in merito alla nostra proposta di Delegato di Frazione, ovvero di un rappresentante della comunità di riferimento riconosciuto istituzionalmente, che raccolga settimanalmente le istanze dei cittadini facendo da tramite tra la popolazione e l’amministrazione.

Ogni proposta dovrà avere risposte certe in tempi definiti. Apprezzata anche l’obbligatorietà di discussione di mozioni di iniziativa popolare; vogliamo fare in modo che tutte le istanze di comitati o gruppi di persone vengano discusse in consiglio comunale introducendo nel Regolamento del Consiglio Comunale l’obbligo di discussione delle istanze di iniziativa popolare.

Il metodo con cui lavoriamo ormai da anni è quello dell’ascolto e della raccolta di questioni direttamente dai cittadini e della ricerca di soluzioni condivise in modo estremamente concreto, e vogliamo che questo metodo di lavoro diventi una prassi consolidata all’interno dell’amministrazione Comunale viadanese.

 

Prossimi appuntamenti del Camper Tour Viadana 5 Stelle sono previsti per Sabato 12 Settembre ore 9,30 -12 San Matteo via Trieste e ore 15-18 a Cizzolo in via Mentana, Domenica 13 Settembre Ore 9-12 Salina zona Chiesa e ore 19-23 in Piazza Manzoni a Viadana.

 

Link del programma per tornare a Vivere Viadana https://drive.google.com/file/d/1omfwdu5uFlJJGuTl7fE9N5GjgHxA1LhN/view?usp=drivesdk

 

  

M5S VIADANA - VIADANA E L’ITALIA RIPARTONO DAL SUPERBONUS 110%



Il Gruppo di lavoro del M5S Viadana ha programmato per Martedi 8 Settembre - alle ore 21,15 - un appuntamento on line importantissimo del candidato sindaco Dott. Lorenzo Gardini, che assieme al deputato Giovanni Currò e al senatore Gianmarco Corbetta, in diretta dalla sua pagina pubblica Facebook, parlerà del Superbonus 110%, un’iniziativa in aiuto dei cittadini fortemente voluta dal Movimento 5 Stelle.

Il Superbonus 110% è un’agevolazione prevista dal Decreto Rilancio che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.

Tra le novità introdotte è prevista la possibilità, al posto della fruizione diretta della detrazione, di optare per un contributo anticipato sotto forma di sconto dai fornitori dei beni o servizi o, in alternativa, per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante. In questo caso si dovrà inviare dal 15 ottobre 2020 una comunicazione per esercitare l’opzione. Il modello da compilare e inviare online è quello approvato con il provvedimento dell’8 agosto 2020.

Il Superbonus si applica agli interventi effettuati da condomìni, privati, Istituti autonomi case popolari (IACP), cooperative di abitazione a proprietà indivisa, Onlus e associazioni di volontariato, associazioni e società sportive dilettantistiche, limitatamente ai lavori destinati ai soli immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi.

Questa importante agevolazione spetta in caso di interventi di isolamento termico sugli involucri, di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni, di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti e di interventi antisismici: la detrazione già prevista dal Sisma-bonus è elevata al 110% per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021.

Oltre agli interventi principali sopra elencati, rientrano nel Superbonus anche le spese per interventi eseguiti insieme ad almeno uno degli interventi principali di isolamento termico, di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale o di riduzione del rischio sismico. Ovvero: interventi di efficientamento energetico, installazione di impianti solari fotovoltaici, infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici

La detrazione è riconosciuta nella misura del 110%, da ripartire tra gli aventi diritto in 5 quote annuali di pari importo, entro i limiti di capienza dell’imposta annua derivante dalla dichiarazione dei redditi. In alternativa alla fruizione diretta della detrazione, è possibile optare per un contributo anticipato sotto forma di sconto dai fornitori dei beni o servizi (sconto in fattura) o per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante.

La cessione può essere disposta in favore:

-         dei fornitori dei beni e dei servizi necessari alla realizzazione degli interventi;

-         di altri soggetti (persone fisiche, anche esercenti attività di lavoro autonomo o d’impresa, società ed enti);

-         di istituti di credito e intermediari finanziari.

I soggetti che ricevono il credito hanno, a loro volta, la facoltà di cessione.

Come M5S Viadana, abbiamo nel programma un grande piano di riqualificazione energetica con interventi specifici sugli edifici pubblici comunali e di edilizia residenziale pubblica, finanziabili con il Superbonus 110%.

Concretezza e visione di un Comune promotore della sostenibilità ambientale ed energetica, per una Viadana che sa guardare con fiducia e speranza al presente e al futuro.

Questo è il programma del M5S, questa è la squadra che sostiene il candidato sindaco Lorenzo Gardini.