25 maggio 2012

RISULTATI INDAGINE EPIDEMIOLOGICA-AMBIENTALE VIADANA II°

COMUNICATO STAMPA MOVIMENTO 5 STELLE VIADANA

RISULTATI INDAGINE EPIDEMIOLOGICA-AMBIENTALE VIADANA II°

La sala Muvi  alle 23,30.
Giovedi 24 Maggio, presso la Sala MuVi, si è svolta la serata dedicata alla presentazione pubblica dei dati dell' Indagine epidemiologica-ambientale Viadana II°.
Con soddisfazione abbiamo constatato una partecipazione numerosa di cittadini: una sala stracolma, compreso il corridoio a fianco, sono un segnale di come i viadanesi e gli abitanti dei comuni limitrofi siano seriamente preoccupati per l'inquinamento ambientale del nostro territorio.

La prima parte della serata è stata dedicata alle motivazioni che hanno portato al compimento della seconda fase dell'indagine: nella prima indagine era emerso che i bambini che vivevano in  prossimità delle aziende del pannello truciolare avevano eccessi statisticamente significativi di sintomi respiratori e irritativi delle mucose degli occhi e delle prime vie aeree rispetto ai bambini che vivevano più lontani, oltre ad un eccesso di ricoveri per patologie respiratorie.

Da qui la necessità della seconda indagine che ha permesso di superare l'assenza di misurazioni oggettive dei livelli di inquinamento ambientale non disponibili ai tempi della prima indagine.

Grazie a campagne di monitoraggio ad hoc si è potuto creare una mappa dei livelli di inquinamento nel territorio del distretto viadanese.
Dalle analisi preliminari effettuate si è potuta osservare direttamente l'esistenza di un danno cellulare "precoce" e un'associazione statisticamente significativa tra esposizione a formaldeide e ricoveri per patologie dell'apparato respiratorio nella popolazione pediatrica del distretto.
Successivamente lo studio di genotossicità ha presentato l'esistenza di un aumento significativo del danno genotossico nei bambini esposti a maggiori livelli di formaldeide e NO2.
Pertanto i risultati delle indagini epidemiologiche evidenziano una relazione di causalità tra esposizione agli inquinanti emessi dalle aziende del pannello truciolare ed effetti sulla salute della popolazione pediatrica che vive in prossimità degli impianti.

In merito al rischio tumori l'indagine ha evidenziato, in modo per noi poco chiaro, l'assenza di uno specifico rischio in prossimità delle industrie del legno.

Questo non giustifica certo l'esimersi dall'impegnarsi dal punto di vista sanitario, imprenditoriale ed istituzionale, per adottare misure di prevenzione e di intervento immediato per dare continuità e senso alla preziosa indagine eseguita dall'ASL di Mantova e dall'Università di Verona.

Secondo l'ASL tra i possibili interventi di prevenzione primaria da attuare tempestivamente vi sono:
- la ricerca e l'adozione di misure impiantistiche in grado di ridurre le emissioni d'inquinanti in particolare di formaldeide, NO2 e degli altri inquinanti atmosferici emessi delle aziende del comparto;
- la conduzione di un'ulteriore indagine ambientale per verificare se vi è un effettivo abbattimento di formaldeide ed NO2 dopo gli interventi di prevenzione primaria:
- la riduzione del trasporto merci su gomma a favore di quello su rotaia.


Ci aspettiamo un impegno totale ed immediato della Giunta e del sindaco di Viadana, massima autorità sanitaria del Comune, affinché organizzino nella prima metà di Giugno un incontro pubblico aperto al dibattito con l' ASL , l'ARPA di Mantova e le istituzioni provinciali coinvolgendo le imprese, i cittadini, i comitati e tutte le forze politiche allo scopo di aprire un tavolo di lavoro per raccogliere pareri, informazioni e proposte per attuare nel minor tempo possibile gli interventi di prevenzione primaria dettati dall'ASL di Mantova.

Dissentiamo da quelle testate giornalistiche locali che nei loro articoli costruiti ad arte, sminuiscono i dati dell'indagine dandone un valore approssimativo, limitandosi a dire che i valori sono sotto la norma sottovalutando il dato allarmante della relazione di causalità tra esposizione agli inquinanti emessi dalle aziende del pannello truciolare ed effetti sulla salute della popolazione pediatrica di chi vive in prossimità degli impianti.

E' possibile scaricare l'intera relazione ASL ufficiale dell'Indagine Epidemiologica ai seguenti link:

Presto sarà disponibile sul nostro sito il filmato della presentazione dei dati dell'indagine.

Inoltre Domenica 27 Maggio dalle ore 9,30 alle 12,30 a Viadana presso Piazza Manzoni, in occasione dell' Aperitivo a 5 Stelle, allestiremo anche un banchetto informativo per illustrare i risultati a chiunque fosse interessato.

Movimento 5 Stelle Viadana
www.viadana5stelle.blogspot.it

2 commenti:

Olly ha detto...

Grazie per l'esauriente resoconto della serata!!

Stefano ha detto...

Grazie a te per seguirci, buon cambiamento a 5 stelle