8 aprile 2013

Le menzogne sugli stipendi dei deputati 5 Stelle


Le Balle Quotidiane / 10

 
balle10.jpg
"La retromarcia dei grillini, non bastano 2500 euro mensili. E Beppe: vanno bene 6 mila". Quante balle si possono infilare in così poche parole? Certamente "la Repubblica" batte ogni record. Ogni candidato del MoVimento 5 Stelle si è impegnato a rispettare il codice di comportamento che prevede 5.000 euro LORDI per l'indennità parlamentare percepita. Il codice non è stato oggetto di discussione, dibattito o revisioni. Consiglio a "la Repubblica" di concentrarsi su notizie fondamentali come l'affare Monte dei Paschi/Santander di cui sulla prima pagina di oggi non c'è cenno. Perché?

3 commenti:

Anonimo ha detto...

La trasparenza non è il vostro forte e questo può essere dimostrato leggendo cosa scrivono persone molto vicine al movimento stesso, e non normali elettori ai quali si rimandano a link più o meno veritieri.
A dimostrazione vi riporto uno scritto della pagina di Favia dove un certo Nick il nero (presumo con altro diminutivo) in marzo 2013 dubita ancora che Favia si sia autoridotto lo stipendio (???).


Giovanni Favia
4 marzo
oggi "lec ilnero" estrapola 4 parole di ciò che un giornalista a sua volta ha estrapolato e ridotto da una mia dichiarazione e le mette tra virgolette su FB manipolandone il messaggio per "incitare all'odio". Quel soggetto da tempo è ossessionato dal sottoscritto (a proposito lec aspetto ancora ciò che mi è dovuto) L'ho quasi sempre ignorato, ma ormai le bugie che sparge sconfinano oltre la rete. Ci rido su, anche se i commenti sono sempre più preoccupanti. Per fortuna che mia figlia è ancora troppo piccola per leggerli e capirli. Si va dai deliri di chi sostiene che non mi sia ridotto lo stipendio, a chi mi da dell'infame fino al: "Favia, comprati un rasoio e vai a fanculo" Cosa intende secondo voi? Per fare cosa un rasoio? Pensate che questa era una persona "amica" quando ero nel m5s. L'isteria di massa ci deve sempre far preoccupare.

Stefano ha detto...

Anonimo, lo hai sentito il booom?

Anonimo ha detto...

M5S, il senatore Francesco Campanella: “A furia di tagliare, qui ci rimettiamo”

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/04/09/m5s-senatore-francesco-campanella-a-furia-di-tagliare-qui-ci-rimettiamo/556645/

Senatori 5 stelle chiedono un aumento di stipendio: "se va avanti così, siamo finiti".

http://odiolacasta.blogspot.it/2013/04/senatori-5-stelle-gia-chiedono-un.html

Stefano è di poche parole, strano.
Vai a nuove elezioni e vediamo che fine fa il pallone gonfiato!